Il territorio

L’Azienda Agricola Monsupello nasce oltre un secolo fa, nel 1893 in località Cà del Tava nel comune di Oliva Gessi. Nel 1959, Carlo Boatti, imprime all’Azienda un ulteriore sviluppo, la rimoderna acquisendo nuovi terreni, ridisegna la struttura varietale con l’introduzione di nuovi vitigni, attua nuove strutture di cantina, realizza un moderno impianto di vinificazione, imbottigliamento e stoccaggio dei vini. Oggi la Monsupello è gestita dagli Eredi di Carlo, la moglie Carla ed i figli Pierangelo e Laura Boatti, affiancati da un preparato staff tecnico in vigneto e cantina coordinato dall’Enologo Marco Bertelegni.
I 50 ettari di vigneti di proprietà, coltivati per avere basse rese di uva ad ettaro, la vendemmia manuale esclusivamente in cassetta, le rese uva/vino inferiori al 55% sono l’impegno che ci poniamo per presentare vini strutturati ed armonici che possano dare al consumatore delle emozioni. L’Azienda è in continua evoluzione secondo le attuali esigenze di mercato e ben determinata a proseguire il cammino iniziato da Carletto, basato su obiettivi qualitativi che l’hanno portata nel tempo ai vertici dell’enologia italiana.

DATI TECNICI DELLA MONSUPELLO

  • POSIZIONE: OLTREPO’ PAVESE Centrale, in prima fascia collinare
  • ALTITUDINE e LATITUDINE: 160 metri s.l.m. incrociando il 45° parallelo
  • VIGNETI: 50 ettari a conduzione diretta
  • VITIGNI COLTIVATI: Pinot Nero, Croatina, Barbera, Cabernet Sauvignon, Merlot, Pinot Grigio, Riesling Renano, Chardonnay, Sauvignon e Moscato. Di recente sono stati impiantati Nebbiolo e Muller Thurgau.
  • TERRENI: Calcarei tufacei con marne al pliocene. L'eccezionale microclima dell'Oltrepò Pavese, l'ottima esposizione creano le condizioni ottimali per la produzione di uve di altissima qualità.
  • VENDEMMIA: Manuale in cassette da 18 kg
  • VINIFICAZIONE: Tradizionale per le uve rosse e pneumatica per la vinificazione delle uve in bianco e rosato. Fermentazione a temperatura controllata in moderni serbatoi di acciaio inox, autoclavi e barriques.
  • PRODUZIONE: 130.000 bottiglie di vini pregiati, fermi e vivaci, e 150.000 bottiglie Pinot Nero Metodo Classico.